NEWS
Atlovir / FAQ / Per me SiteGround era il miglior hosting per WordPress, oggi invece è spazzatura.

Per me SiteGround era il miglior hosting per WordPress, oggi invece è spazzatura.

Fino al 2015 o forse fino al 2014 per me SiteGround era davvero il miglior hosting per WordPress. Ho avuto diversi siti web hostati sul piano StartUp da 50€ l’anno e sempre con massima soddisfazione. Il servizio era davvero veloce e l’assistenza all’avanguardia rispetto ai competitors. A fine 2014 ed inizio 2015 però è cambiato tutto SiteGround è diventato spazzatura. Se prima l’assistenza risolveva i problemi dal giorno alla notte ha cominciato a diventare inutile ed a spingere per far sottoscrivere all’utente servizi di “assistenza plus” a pagamento ovviamente oppure l’upgrade di shared hosting da 50€ all’anno a piani cloud da 50€ al mese. Una follia insomma. Sembra come se SiteGround un giorno si sia svegliato ed avesse deciso di uscire di testa, cercando di battere cassa quanto più possibile trattando i clienti di merda e prendendoli per il culo. Magari un 40enne ignorante ci casca ma i giovani e gli esperti IT di qualsiasi età difficilmente asseconderebbero assurde richieste del genere.

Fra l’altro fino al 2014/2015 runnavo 1 sito da 300.000 visite al mese su un piano StartUp che doveva reggerne 10.000 circa. Come mai andava tutto bene? Dopo quella data ho avuto problemi con siti da poche centinaia di visite al giorno (3-5.000 al massimo al mese) su piani che dovevano reggerne 10, 20 o 30.000. Assurdo. Ma cos’è successo?

Come mai? Cos’è successo nel 2014/2015 a SiteGround?

Per me SiteGround, forte del successo degli anni passati e di un posizionamento ferreo, ha tentato il colpaccio. E per un po’ gli è anche andata bene. La gente ha continuato a spingerlo per arraffarsi dai 40 ai 90€ di commissione per vendita. Gente ha costruito veri e propri stipendi vendendo neanche qualche decina di piani di hosting da 50€ l’anno a poveri sprovveduti. Molti si sono venduti la dignità. Ma va bene così, fa parte del gioco.

SiteGround oggi. 2019.

Oggi però SiteGround resta un servizio di merda con un’assistenza incompetente che sa solo spingere per farti acquistare servizi d’assistenza a pagamento oppure inutili upgrade del piano di hosting sottoscritto. Peccato perché per me nel 2015 è davvero morto IL miglior hosting WordPress che avessi mai trovato.

About Luca Spinelli

SEO & webmaster di Lissone. Aiuto le PMI ad emergere su Google e da fine Luglio 2019 gestisco Atlovir. In questo blog curo le interviste di chi fa impresa in Lombardia e la sezione FAQ.

ARTICOLI CORRELATI

P.IVA. 3 step da seguire per farsi pagare quando il cliente non vuole mollare il grano.

Se si svolge un’attività professionale a favore di soggetti titolari di Partita IVA, non è …

Come farsi pagare con un decreto ingiuntivo quando il cliente non paga. Ecco costi e tempistiche per ottenerlo.

Il cliente non paga un debito? Non resta che ricorrere ad un decreto ingiuntivo, ossia …