NEWS
Atlovir / FAQ / Come scegliere una web agency (a Monza).

Come scegliere una web agency (a Monza).

Progettare un sito web con l’aiuto di una web agency: perché conviene?

Progettare un sito web professionale è un’operazione che richiede tempo, passione e dedizione. Un neofita potrebbe erroneamente pensare che il solo aspetto da curare sia quello attinente alla veste grafica, ma un esperto del settore sa bene che sono tantissimi, nella fattispecie, i fattori che concorrono a rendere il risultato finale soddisfacente e conforme alle aspettative degli internauti. Fattori che sono tutti assolutamente imprescindibili e degni, in quanto tali, di essere ben considerati al momento di gettare le basi per una progettazione consapevole e finalizzata al raggiungimento di risultati notevoli. Trattandosi di un’operazione così ostica, va da sé che nella maggior parte dei casi potrebbe essere necessario chiedere aiuto ad una web agency anziché far da sé e correre il rischio di combinare un guaio. Perché se è vero che basta acquistare un dominio e scegliere un layout per mettere in rete un sito web, è altrettanto vero che serve ben altro per plasmare e modellare una piattaforma che sia di effettivo supporto alla nostra impresa e capace, di conseguenza, di attrarre sia visitatori che potenziali clienti. Quello nel web non dovrebbe essere, insomma, un investimento fine a se stesso ma un’operazione mirata, al contrario, ad incrementare gli utili e a far conoscere la propria attività in ogni dove.

Quali sono i principali servizi offerti dalle web agency?

Le web agency hanno una mission ben precisa: progettare un sito web professionale che sia funzionale ad una più ampia attività di promozione online di una piccola, media o grande impresa che sia. Il cliente che decide di rivolgersi ad un team di professionisti è dunque già di per sé perfettamente consapevole delle enormi potenzialità del web e sa bene, come se non bastasse, che un sito è una vetrina fondamentale per ogni attività che si rispetti. Le web agency si occupano di pianificare, dunque, una più ampia strategia che abbia come fine ultimo quello di generare un ritorno economico soddisfacente e di lanciare o rilanciare – a seconda dei casi – l’impresa che ha bisogno di una maggiore visibilità. Operazione, questa, che implica un grande lavoro di concertazione e un’attenzione maniacale nei confronti di tutti gli aspetti collaterali al sito stesso. Sul fatto che anche l’occhio voglia la sua parte non ci piove, ma a fare la differenza, in un mare di siti web, sono ovviamente i contenuti. Una web agency offre perciò tutta una serie di servizi funzionali a questo scopo, quale la scrittura di contenuti in ottica SEO, l’elaborazione di una newsletter che sia veramente interessante e informativa e la gestione, ovviamente, del posizionamento. Affinché un sito web sia vincente è necessario infatti che rispetti tutti gli standard di Google e che sia ben indicizzato, in maniera tale che ogni ricerca attinente possa condurre ad esso e far schizzare alle stelle, così facendo, il numero di visitatori.

Quali sono le figure principali in una web agency?

Naturalmente, la progettazione di un sito web professionale dev’essere effettuata sulla base delle precise richieste del cliente e, soprattutto, dell’identità dell’impresa che s’intende promuovere attraverso gli infiniti canali di Internet. Questo significa che ogni singola pianificazione debba essere fatta su misura e che nessuna web agency dovrebbe mai e poi mai utilizzare dei progetti preconfezionati da modificare qua e là per non destare sospetto. In questo lavoro sono chiamate a dare il proprio personale contributo tantissime figure, ognuna delle quali è deputata allo sviluppo di un aspetto ben preciso che funziona solo insieme a tutti gli altri. Serviranno, ai fini di un progetto di promozione online che sia degno di questo nome, un social media manager responsabile della promozione sui vari social, un content editor che si occupi della produzione di contenuti interessanti ed in linea con il tema della piattaforma, un web designer che curi struttura ed interfaccia del sito, un art director che si concentri sulla parte prettamente grafica del lavoro ed un webmaster che si occupi, invece, di tenere tutto sotto controllo una volta che il sito sarà finalmente online. Un grande lavoro d’equipe, dunque, che se ben articolato si ripercuoterà positivamente sul fatturato e sulle capacità attrattive dell’impresa che ha saggiamente deciso di chiedere aiuto ad una web agency.

Quale web agency a Monza scegliere?

Una volta compreso quanto possa essere importante una web agency per una piccola e media impresa del territorio, non resta che capire sulla base di quali fattori sia opportuno scegliere una web agency a Monza. In provincia ce ne sono tante ma alcune sono più affidabili di altre. Al di là del semplice passaparola, che resta comunque la pubblicità più potente al mondo, potrebbe essere il caso di ispezionare tutti i siti web delle varie web agency a Monza prima di selezionarne una alla quale affidare la progettazione della nostra piattaforma. È utile, innanzitutto, passare in rassegna tutti i servizi da esse offerti, non fosse altro per capire se gli staff possano essere effettivamente in grado di soddisfare le nostre aspettative. In secondo luogo è fondamentale studiarne i portfoli e la storia per capire quanta esperienza abbiano nel settore e, in particolar modo, come lavorino. Si potrebbe visitare i siti che proclamano di aver progettato, in maniera tale da capire a priori se il loro stile faccia al caso nostro o se il loro concept sia invece completamente diverso dalla nostra visione. Potrebbe essere indispensabile, ancora, ai fini della scelta di una web agency a Monza che soddisfi in toto le nostre richieste, programmare un incontro ad personam con lo staff o con il webmaster dell’equipe che dovrebbe teoricamente supportarci. Il sesto senso non sbaglia mai ed un colloquio potrebbe essere in tal senso determinante per comprendere se ci siano possibilità di entrare effettivamente in sintonia con questo team di professionisti. Meglio diffidare da chi intende far tutto da sé senza coinvolgere minimamente l’imprenditore o il titolare dell’attività. La progettazione del sito web passa da un rapporto fiduciario e di grande collaborazione, ragion per cui il cliente dev’essere pienamente coinvolto in tutte le fasi di lavoro da parte dell’equipe della web agency. Si consiglia, infine, di chiedere immediatamente delucidazioni sui prezzi dei servizi offerti. I costi potrebbero lievitare nel tempo sulla base delle nostre richieste, perciò è il caso di richiedere un preventivo che tenga conto di tutto quello che desideriamo venga realizzato.

About Luca Spinelli

SEO & webmaster di Lissone. Aiuto le PMI ad emergere su Google e da fine Luglio 2019 gestisco Atlovir. In questo blog curo le interviste di chi fa impresa in Lombardia e la sezione FAQ.

ARTICOLI CORRELATI

P.IVA. 3 step da seguire per farsi pagare quando il cliente non vuole mollare il grano.

Se si svolge un’attività professionale a favore di soggetti titolari di Partita IVA, non è …

Come farsi pagare con un decreto ingiuntivo quando il cliente non paga. Ecco costi e tempistiche per ottenerlo.

Il cliente non paga un debito? Non resta che ricorrere ad un decreto ingiuntivo, ossia …