NEWS
Atlovir / FAQ / Come aggiornare le mappe BMW

Come aggiornare le mappe BMW

l navigatore satellitare è ormai diventato parte integrante delle dotazioni standard di ogni vettura di nuova generazione, specialmente del marchio BMW, il quale desidera dare ai suoi clienti la massima soddisfazione e praticità.

Le mappe BMW, come del resto tutte le altre, devono però essere aggiornate di tanto in tanto, poichè col passare del tempo la viabilità viene modificata, le strade possono essere aperte/chiuse/aggiunte e così via.

Perchè le mappe BMW sono importanti

Le mappe BMW, così come il navigatore satellitare, sono ormai divenute un ausilio fondamentale per viaggiare (specialmente durante i lunghi tragitti), in quanto consentono di risparmiare molto tempo e denaro.
Infatti, in passato, quante volte è capitato di smarrirsi o spendere un capitale in carburante e caselli autostradali per aver imboccato una strada sbagliata?

Il navigatore ha completamente rivoluzionato il modo di viaggiare in auto alla stragrande maggioranza della popolazione dei Paesi industrializzati, poiché consente di orientarsi senza alcun problema anche in zona sperdute dove i ripetitori scarseggiano.

In più è possibile interrogarlo qualora serva conoscere l’ubicazione dei servizi di prima necessità più vicini come ristoranti, farmacie, supermercati, ospedali e quant’altro.

Come aggiornare le mappe BMW

L’aggiornamento delle mappe BMW è un’operazione molto semplice e veloce e in questo articolo ti spiegherò come fare.

Vedrai che ti porterà via solo pochi minuti e il tuo navigatore satellitare ti ringrazierà.

Prima di iniziare con la spiegazione, devo però fare questa premessa: qualunque tipologia di dispositivo di navigazione è dotato delle mappe aggiornate alla data di produzione e rilascio.

Modello di navigatore: individua il tuo

Individuare il modello del navigatore satellitare della tua BMW è il primo passo fondamentale, in quanto ti permetterà di scaricare le mappe adatte.

Le autovetture BMW dispongono di modelli più o meno recenti e scoprirlo è davvero facile: ti basterà infatti controllare l’interno del baule per capire se è dotato di lettura CD e DVD oppure solo CD.

Nel primo caso si tratterà di un mk4, mentre nel secondo caso di un mk3.

Aggiornare le mappe BMW dei modelli più datati

Hai un modello datato? Prima di gettarti nello sconforto, procurati un semplice CD e un computer.

A questo punto non dovrai fare altro che andare sul sito BMW e scaricare tutti gli aggiornamenti disponibili per il tuo dispositivo.

Una volta fatto questo, inserisci il CD nell’apposito vano della tua auto e fai avviare l’installazione dei file.

Nota bene: se il tuo navigatore satellitare è eccessivamente obsoleto e magari anche fuori produzione, è ben difficile che possa ricevere gli aggiornamenti.

In questo caso ti consiglio vivamente di procedere con l’acquisto di un modello più moderno e performante.

Aggiornare le mappe BMW tramite chiavetta USB

L’aggiornamento delle mappe BMW tramite chiavetta USB è ancora più semplice, veloce e sicuro, in quanto non si verificano più le tipiche problematiche di lettura del CD.

In questo caso ti consiglio solo di procurarti una pennetta USB con almeno 32 GB liberi, anzi se la adibisci unicamente all’aggiornamento mappe è ancora meglio, in quanto la presenza di altri file potrebbe intaccare la loro integrità o buon funzionamento.

Se inoltre colleghi la suddetta ad un PC potrai creare una partizione, ma questa è una scelta che spetta solamente a te.

Ma non è tutto: per garantire al tuo navigatore BMW un funzionamento eccellente, dovresti scaricare l’intero sistema ConnectedDrive (reperibile sul sito della casa produttrice), il quale consente ad ogni singola applicazione delle performance di prima qualità.

Importante: per effettuare l’aggiornamento delle mappe BMW tramite pen drive, sarà necessaria una buona connessione ad Internet, pertanto scegli un luogo dove vi è una discreta quantità di ripetitori.

Dove scaricare gli aggiornamenti delle mappe BMW

Per scaricare gli aggiornamenti delle mappe BMW, è necessaria l’iscrizione al portale web MyBMW, un ambizioso progetto volto a riservare dei trattamenti esclusivi a tutti i clienti del noto marchio automobilistico tedesco.

La sottoscrizione richiede solamente pochi minuti e può essere effettuata direttamente da questo link: https://www.bmw.it/it/topics/my-bmw.html.

I dati che ti verranno richiesti sono: indirizzo e-mail, password e collegamento al ConnectedDrive Store, da cui potrai facilmente scaricare le mappe BMW che ti occorrono.

Come scaricare gli aggiornamenti delle mappe BMW

Per scaricare gli aggiornamenti delle mappe BMW devi procedere nel seguente modo:

– effettuare il login nella sezione MyBMW dedicata;

– cliccare sulla voce i miei servizi e selezionare aggiornamento mappa;

– seleziona installa programma, scegli la mappa desiderata (Italia, Europa, mondo) e attendi il termine del download;

– trasferisci il file sulla chiavetta USB;

– spazio della chiavetta USB necessario: se il navigatore della tua BMW ha un sistema di navigazione BMW Next o Premium Route, ti occorreranno 32 GB, se invece ha Move oppure Motion, te ne basteranno solo 16.

Suggerimento: per risparmiare tempo prezioso, ti consiglio di conservare sempre il file di aggiornamento mappe sul tuo PC, così in caso di smarrimento della tua chiavetta USB ti basterà accenderlo e trasferirlo su una nuova senza nemmeno collegarti ad Internet.

Porta USB nella vettura BMW: dove si trova

Se hai deciso di effettuare l’aggiornamento mappe BMW con la chiavetta USB, è necessario che la porta corrispondente sia presente all’interno della tua auto.
Solitamente si trova nella parte anteriore/centrale nei pressi del bracciolo centrale oppure di fronte alla leva del cambio.
Quando l’hai individuata, devi inserire la pennetta, selezionare dal menu del navigatore satellitare la dicitura aggiornamento software e lasciar agire al dispositivo, in quanto riconoscerà automaticamente il contenuto del dispositivo mobile e darà inizio all’aggiornamento delle mappe.
L’operazione richiederà circa 15 minuti e se per qualsiasi motivo la macchina dovesse spegnersi, non ti preoccupare, in quanto l’aggiornamento riprenderà da solo non appena la riaccenderai.
Per ottimizzare i tempi ti consiglio di ritagliarti una ventina di minuti da dedicare esclusivamente all’aggiornamento delle mappe.

Gli aggiornamenti non funzionano: che cosa fare?

Se gli aggiornamenti delle mappe BMW non dovessero andare a buon fine, i motivi potrebbero essere:

– il numero del telaio (VIN) scritto sul certificato di navigazione BMW non coincide con quello della tua macchina (controlla sulla sua carta di circolazione);

– inserimento errato del codice di abilitazione. In questo caso controlla di averlo digitato correttamente e riprova.

In caso di persistenza delle problematiche, puoi contare sull’assistenza dello staff di Autonova Milano S.r.l., un’officina e concessionaria autorizzata BMW.

Qui infatti troverai il supporto necessario per qualunque modello di navigatore satellitare tu abbia installato sulla tua vetture BMW.

Il personale Autonova Milano S.r.l. lo rimetterà in perfetta funzione nel giro di poco tempo, in quanto ben consapevole della fondamentale importanza di questo dispositivo, specialmente per gli utenti che utilizzano l’automobile per spostamenti frequenti.

Le mappe obsolete possono infatti creare numerosi disagi, tra cui far smarrire il guidatore e farlo arrivare in ritardo ad un appuntamento di lavoro.

Chi è Autonova Milano S.r.l.

Autonova Milano S.r.l. è una pietra miliare dei clienti BMW e Mini che vivono in zona Nord di Milano, poichè è in grado di offrire servizi di consulenza, pre e post vendita a 360 gradi per tutto ciò che riguarda questi due produttori di auto.

L’azienda ha una superficie di tremila metri quadrati, la cui metà è appunto dedicata alla clientela BMW e MINI, che potrà contare sulla competenza e professionalità del personale addetto alle vendite e all’officina meccanica.

La missione numero uno di Autonova Milano S.r.l. è quello di soddisfare le esigenze della clientela, che con il passare del tempo ha aspettative sempre più alte e diversificate, specialmente se decide di acquistare un’autovettura BMW o MINI.

Questo non spaventa assolutamente lo staff di questa azienda milanese, anzi la sprona a migliorare ogni giorno e può ritenersi soddisfatta solo quando ciascun cliente esce dal punto vendita con il sorriso.

About Luca Spinelli

SEO & webmaster di Lissone. Aiuto le PMI ad emergere su Google e da fine Luglio 2019 gestisco Atlovir. In questo blog curo le interviste di chi fa impresa in Lombardia e la sezione FAQ.

ARTICOLI CORRELATI

P.IVA. 3 step da seguire per farsi pagare quando il cliente non vuole mollare il grano.

Se si svolge un’attività professionale a favore di soggetti titolari di Partita IVA, non è …

Come farsi pagare con un decreto ingiuntivo quando il cliente non paga. Ecco costi e tempistiche per ottenerlo.

Il cliente non paga un debito? Non resta che ricorrere ad un decreto ingiuntivo, ossia …