NEWS
Atlovir / FAQ / Aeroporto di Milano-Malpensa Ferno VA

Aeroporto di Milano-Malpensa Ferno VA

L’aeroporto di Milano –Malpensa si trova a Varese in Lombardia, ed è uno degli aeroporti più importanti d’Italia vista la fortissima affluenza di viaggiatori, ma è anche il più grande di Milano, dal momento che opera tratte nazionali, internazionali ed intercontinentali. Vista la sua grandezza è costituito da due diversi terminal (T1 e T2), comodamente collegati con un servizio navetta messo a disposizione dall’aeroporto che parte ogni 20 minuti.

Come arrivare a Milano centro

L’aeroporto di Malpensa dista circa 50 km dal centro di Milano, che è possibile raggiungere con diverse opzioni, sia con il trasporto pubblico, quindi in treno e in bus, entrambi molto efficienti, puliti e comodi, o con il taxi, prenotabile al momento fuori dall’aeroporto nella zona ad essi dedicata o tramite il noleggio di un’auto con conducente (servizio NCC):

1. In autobus, con il Malpensa Bus Express o il Malpensa Shuttle, la cui ultima fermata è la Stazione Centrale di Milano per un costo dell’intera tratta di circa 8 € a persona. Durata della corsa circa un’oretta, con tre fermate intermedie, considerando le varianti del traffico e delle diverse fermate.

2. In treno, partendo dal Terminal 1, che in poco più di 30 minuti raggiunge Milano Centrale, con tre fermate intermedie, ad un costo di € 13 a persona.

3. Il taxi è sempre un’ottima soluzione. A Malpensa vi sono tantissime società che svolgono questo servizio, nella formula tradizionale delle auto gialle che aspettano fuori dall’area segnalata, in attesa del cliente che prenota la corsa al momento indicando la tratta da fare, o nella nuova forma del NCC (noleggio con conducente), che permette di prenotare un taxi da casa indicando il tipo di auto che si preferisce, il tragitto da fare e ovviamente gli orari di atterraggio dell’aereo, tutto ad un costo prestabilito nel contratto. Il costo dall’aeroporto al centro di Milano è di circa 90 €.

4. Dall’aeroporto è comunque possibile accedere all’area delle società di autonoleggio, dove ritirare l’auto prenotata.

Dormire in aeroporto

Nel caso in cui il vostro aereo partisse la mattina presto o l’atterraggio sia previsto a notte fonda e si preferisca rimanere in aeroporto fino al mattino per poi partire comodamente, o al contrario si voglia trascorrere la notte in sicurezza, è possibile dormire all’interno dell’aeroporto o trovare soluzioni all’esterno senza allontanarsi troppo.

Circa 3 anni fa sono state installate anche a Malpensa, dopo il consenso ottenuto nell’aeroporto di Orio, le cabine per dormire: le ZzzleepandGo.

Con soli 3 metri quadri di spazio per un letto con un tetto che si apre automaticamente, una postazione con tablet e wi fi, uno scanner per i documenti e presa per il cellulare. E’ possibile trovarle al Terminal 1 alla porta 12 ed è una soluzione molto utilizzata negli ultimi anni, contro le aspettative di molti.
È possibile prenotare la cabina on line per essere certi di trovare posto una volta arrivati a Malpensa, ma se è una decisione improvvisa, è consentito il check al momento. All’entrata della cabina, infatti, vi sono tutte le indicazioni per prenotarla al momento, con tariffe che partono da 9 € all’ora.

Se però soffrite di claustrofobia o il pensiero di dormire in una cabina non vi emoziona, ma neanche una notte trascorsa in aeroporto, seduti con le braccia conserte su un tavolino per cercare di chiudere un occhio fa per voi, non vi preoccupate, Varese offre moltissime alternative con svariate soluzioni di alberghi all’interno di Malpensa, o nelle zone limitrofe. Potrete scegliere dal classico hotel di lusso per i più esigenti all’albergo più conveniente a prezzi accessibili; ma vi sono anche soluzioni di b&b per chi non avesse molte pretese. Su internet troverete tantissime opzioni per tutte le esigenze e a prezzi molto variabili.

E allora non vi resta che partire, Milano è una città meravigliosa!

About Luca Spinelli

SEO & webmaster di Lissone. Aiuto le PMI ad emergere su Google e da fine Luglio 2019 gestisco Atlovir. In questo blog curo le interviste di chi fa impresa in Lombardia e la sezione FAQ.

ARTICOLI CORRELATI

P.IVA. 3 step da seguire per farsi pagare quando il cliente non vuole mollare il grano.

Se si svolge un’attività professionale a favore di soggetti titolari di Partita IVA, non è …

Come farsi pagare con un decreto ingiuntivo quando il cliente non paga. Ecco costi e tempistiche per ottenerlo.

Il cliente non paga un debito? Non resta che ricorrere ad un decreto ingiuntivo, ossia …