NEWS
Atlovir / FAQ / A volte anche Google lavora (male) come la motorizzazione.

A volte anche Google lavora (male) come la motorizzazione.

Che molti italiani non abbiano voglia di lavorare e che altrettanti lavorino male l’avevo già detto. Ma non mi aspetto che certe realtà si riscontrino anche fra i big players mondiali come Google.

Avete presente la motorizzazione? Storia vera: Ecco la sua residenza con i mezzi registrati a suo nome. Io: Scusate ma…non ho mezzi. Loro: Nono a noi risulta questa targa. Io: Scusate ma è stata rubata anni fa. Loro: A noi non risulta. Io: Ehm…ho la denuncia e perdita di possesso. Loro: Non ci risulta, ce le rimandi. Io: Ho perso mezzo pomeriggio a cercare la perdita di possesso e già qua – di nuovo – i coglioni sono girati perché non posso perdere mezzo pomeriggio per rimandarvi un documento che VOI dovreste già avere visto che l’avete fatto VOI e che vi ho PAGATI per occuparvi della cosa. Ma la cosa che fa ancora più incazzare è scoprire che VOI non avevate fatto quello per cui anni prima vi avevo PAGATI razza di coglioni. Così per anni sono risultato intestatario di un veicolo in realtà rubato. Dio ce ne scampi che non è successo niente e che comunque avevo in mano la denuncia ai carabinieri per il furto ma se succedeva qualcosa o mi arrivavano robe da pagare per arretrati e simili che facevo? Perdevo altre giornate a spiegarvi che siete dei coglioni che non hanno fatto il loro lavoro? Ma anche no.

Va beh. Con la motorizzazione sappiamo come vanno le cose. Non mi aspetto che succedano cose simili con Google. In breve: Ho un problema quindi contatto l’assistenza telefonicamente. Mi dicono che devo compilare un modulo quindi lo compilo. Al modulo mi rispondono che devo chiamarli e non usare il modulo. Quindi li richiamo e mi dicono di proseguire con la mail a cui mi avevano risposto al modulo. Gli riscrivo e mi dicono di aprire un nuovo modulo e cui rispondono che devo proseguire per la mail e così via all’infinito. Cioè ma davvero? Ho provato tutti i canali disponibili ed ognuno mi rimbalza su un altro. Non avete voglia di lavorare anche voi oppure siete coglioni come la motorizzazione? Alla fine mi sono arreso, dopo 1 mese di tira e molla e loop degni del peggiore trip di acidi ho desistito e cancellato l’account. Da Google una cosa del genere non me la sarei davvero aspettata.

About Luca Spinelli

SEO & webmaster di Lissone. Aiuto le PMI ad emergere su Google e da fine Luglio 2019 gestisco Atlovir. In questo blog curo le interviste di chi fa impresa in Lombardia e la sezione FAQ.

ARTICOLI CORRELATI

P.IVA. 3 step da seguire per farsi pagare quando il cliente non vuole mollare il grano.

Se si svolge un’attività professionale a favore di soggetti titolari di Partita IVA, non è …

Come farsi pagare con un decreto ingiuntivo quando il cliente non paga. Ecco costi e tempistiche per ottenerlo.

Il cliente non paga un debito? Non resta che ricorrere ad un decreto ingiuntivo, ossia …